Geopolitica

Il vertice Nato apre un altro fronte nelle tensioni con la Cina

L’alleanza atlantica ha chiesto a Pechino di interrompere qualsiasi sostegno allo sforzo bellico della Russia. Un’ingerenza che è stata poco gradita e che alimenta le possibilità di scivolare in una nuova guerra fredda. Leggi

Arrivata a 75 anni, la Nato ha di fronte dei problemi esistenziali

Il vertice a Washington è solo in apparenza un appuntamento celebrativo. Oggi l’alleanza sostiene massicciamente l’Ucraina, ma cosa accadrà dopo le presidenziali statunitensi di novembre? Leggi

La Francia e il resto del mondo di fronte a un cambiamento epocale

Le guerre in Ucraina e a Gaza, l’avanzata dell’estrema destra, la polarizzazione dei dibattiti politici, l’aggressività della Russia e le tensioni con la Cina. Esiste un denominatore comune dietro questi eventi. Leggi

Un G7 indebolito in un contesto d’incertezza mondiale

Il mondo deve fare i conti con due tragiche guerre, in Ucraina e a Gaza. La rivalità geopolitica coinvolge pericolosamente le grandi potenze. Al timone non ci sono leader forti e convincenti. E le prossime elezioni in Francia e Stati Uniti sono un’incognita che pesa sul futuro Leggi

Il piano del G7 per aiutare l’Ucraina

Prevede un prestito di cinquanta miliardi, rimborsato grazie agli interessi generati dai beni russi congelati in Europa. È anche un modo per mettere al riparo il sostegno a Kiev dalla possibile elezione di Trump. Leggi

Lo sbarco in Normandia e il circolo vizioso dell’occidente

Il 6 giugno Joe Biden, Emmanuel Macron e altri leader celebrano lo sbarco in Normandia del 1944. Ma oggi l’ordine mondiale che nacque allora è messo in discussione. E c’è chi come Cina e Russia ne approfitta. Leggi

Anche celebrare la vittoria contro il nazismo è diventato divisivo

Finora le celebrazioni avevano unito, ma Putin e l’invasione dell’Ucraina hanno rimescolato le carte. Faremmo bene a riflettere su questo nuovo mondo, inquietante e diviso. Leggi

Cosa spinge i paesi di tutto il mondo ad armarsi sempre di più

Le spese militari sono in aumento in tutto il mondo, secondo l’Istituto internazionale di ricerche sulla pace di Stoccolma. Il 2023 ha fatto registrare una serie di record. Leggi

Storia del rapporto complicato tra Stati Uniti e Iran

Negli ultimi 45 anni Washington ha cercato in vari modi di limitare l’influenza iraniana in Medio Oriente, con risultati spesso controproducenti. Analizzare quelle politiche può aiutare a capire gli equilibri attuali tra i due paesi. Leggi

L’offensiva comune contro l’occidente di Iran, Russia e Cina

Mosca e Pechino non sono alleati storici di Teheran. I riavvicinamenti recenti non si basano su un’ideologia comune, ma su un disprezzo condiviso per l’ordine mondiale plasmato dall’occidente. Leggi

La crisi in Medio Oriente mette in secondo piano l’Ucraina

Dopo che Israele ha respinto l’attacco iraniano grazie all’aiuto di diversi paesi, gli ucraini si domandano se non siano diventati un alleato di seconda classe rispetto allo stato ebraico. Leggi

Come la Russia sta prendendo il controllo dell’Artico

Per Vladimir Putin la regione è da anni una priorità strategica. Ma dall’inizio della guerra in Ucraina la cooperazione con l’occidente è finita e l’atteggiamento di Mosca è sempre più aggressivo. Il video. Leggi

Israele è diventato un peso per gli Stati Uniti?

Mentre il governo israeliano continua la guerra a Gaza e alimenta le tensioni con l’Iran, la frustrazione dell’amministrazione Biden cresce. Alcuni commentatori si chiedono se Washington debba ripensare il rapporto con l’alleato. Leggi

L’Europa si chiede se la guerra con la Russia è vicina

Al vertice del 26 febbraio a Parigi i leader europei si sono interrogati sullo stato dei rapporti con Mosca, e se il continente è entrato nel conflitto senza saperlo. Leggi

Se la Russia invia armi nello spazio

Per i servizi segreti statunitensi Mosca si sta preparando all’invio di armi antisatellite, che potrebbero essere nucleari. Lo spazio, a lungo demilitarizzato, sta diventando uno dei terreni del conflitto. Leggi

Tutte le potenze del mondo corteggiano l’Africa

Russi, cinesi, statunitensi ed europei. Il continente ha ormai un ruolo centrale, come dimostrano gli ultimi incontri diplomatici. Le ragioni sono molte. Leggi

All’Europa serve una difesa comune

L’idea di un fondo da investire sull’industria della difesa del continente e su una serie di infrastrutture si sta facendo largo. L’urgenza nasce dal possibile ritorno di Trump alla Casa Bianca. Leggi

L’occidente non può più dare lezioni di morale

Gli aiuti umanitari nella Striscia di Gaza sono importanti, ma non bastano a cancellare la sensazione di una complicità occidentale nella morte di migliaia di bambini. Leggi

Le guerre in Ucraina e a Gaza sono pessimi segnali per il futuro

Sono l’esempio di quello che succede quando il diritto cede il passo alla forza. Senza un governo mondiale, chi si occupa degli altri conflitti in corso, dal Sudan alla Birmania? Leggi

L’amicizia complicata tra Stati Uniti e Israele

La distanza tra Biden e Netanyahu aumenterà con l’avvicinarsi delle elezioni presidenziali statunitensi del prossimo anno, con Washington che farà sempre più pressioni per cercare una via diplomatica per il conflitto in Medio Oriente. Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.